UMBRIA: UNA REGIONE DA SCOPRIRE

Una piccola guida dei luoghi più incantevoli da visitare obbligatoriamente, durante il tuo soggiorno.

foligno_giostra_della_quintana

Foligno

30Mag

Foligno (Fulginia, Fulginium o Fulginiae in latino, Fuligni in fulginate) è un comune  in provincia di Perugia. Terza città della regione, si trova al centro della Valle Umbra. Edificata in pianura, è attraversata dal fiume Topino.
Foligno è il centro commerciale ed industriale più ricco e importante della Valle Umbra e il principale centro di comunicazioni dell’intera regione.
Foligno fa parte del circuito delle Città dell’Olio.

Il momento più significativo di una visita a Foligno è probabilmente rappresentato dalla Giostra della Quintana, che si svolge a Foligno a le prime due settimane di Giugno e di  Settembre. Si tratta della rievocazione storica della Giostra del 10 febbraio 1613 disputata in occasione del Carnevale per risolvere il dubbio su “quale cosa sia di maggior contento a cavalier d’honore: mantenere la grazia del principe o il continuato favore di bellissima et gentilissima dama”.
Per sciogliere questo dubbio si dovette ricorrere alle armi gentili e così 5 rampolli di altrettante famiglie nobili della città si sfidarono in Piazza Grande.

La gara al Campo è esaltante e scatena l’entusiasmo di migliaia di spettatori. E’ il momento della sfida tra i cavalieri dei 10 rioni, in cui è divisa Foligno, che si contendono il Palio. La Giostra della Quintana, senza tema di smentita, è la gara più avvincente e difficile che si svolga in Italia e per questo è stata definita l’Olimpiade dei Giochi di Antico Regime. Il binomio cavallo-cavaliere deve percorrere l’insidioso tracciato ad otto di 754 metri, delimitato dalle bandierine. All’intersezione delle due diagonali si trova la statua che rappresenta il Dio Marte con il braccio destro disteso. Sul gancio, sotto al pugno serrato, vengono appesi gli anelli da infilare. Tre sono le tornate con gli anelli che progressivamente rimpiccoliscono. Quelli della prima tornata sono di 8 centimetri, 6 per quelli della seconda e addirittura 5 per la terza. Vince il cavaliere che termina il percorso senza penalità e nel minor tempo possibile.

Cosa vedere:  

  • Piazza della Repubblica e l’attigua Piazza Duomo;
  • Palazzo Comunale (eretto fra il 1262 e il 1265);
  • Palazzo Pretorio;
  • Palazzo Orfini;
  • Museo della stampa;
  • Museo della Giostra;
  • Museo oratorio della Nunziatella;
  • Centro Italiano Arte Contemporanea;
  • Palazzo Trinci (che conserva tracce delle belle decorazioni e alcune sale pregevolmente affrescate)

Per scoprire i principali musei della città, clicca qui

Per conoscere i principali eventi della città, clicca qui